LEGNO VIVO: XYLELLA, OLTRE IL BATTERIO
Quando: Back to Calendar 26 gennaio 2020 @ 20:30

Un docu-film che vuole essere spunto di riflessione e approfondimento sulla questione Xylella, una delle tematiche che negli ultimi anni ha imperversato maggiormente nel dibattito pubblico, mediatico e politico, assumendo preoccupanti risvolti non solo agricoli ed economici ma anche ambientali, sanitari, giuridici e sociali. La questione Xylella va infatti ben oltre il destino di un comparto agricolo fiore all’occhiello del Made in Italy. Gli ulivi in Puglia sono un presidio contro desertificazione, siccità e dissesto idrogeologico, fondamentale riserva idrica, garanti della biodiversità, attrazione per milioni di turisti, fonte di reddito per tante famiglie e tratto identitario di un’intera Regione. Questo patrimonio naturalistico e paesaggistico di inestimabile valore oggi sta per essere distrutto per sempre, lasciando spazio a speculazioni e nuove coltivazioni, intensive e super-intensive, finanziate con lauti finanziamenti pubblici. In Spagna, nella provincia di Almeria, dove questo modello agricolo ha preso piede già dagli anni ’90, in pochi decenni l’agricoltura tradizionale è stata soppiantata da quella industriale, i piccoli agricoltori sono scomparsi, i paesi abbandonati, le terre rese sterili dall’iper-sfruttamento e dall’ampio utilizzo di agrochimica. Qui oggi l’acqua è il nuovo oro e le terre sono nelle mani di pochi grandi latifondisti. È questo il futuro che ci aspetta? Per quale ragione sta succedendo tutto questo? Tutta colpa di un batterio? L’unica soluzione è la loro eradicazione? E cosa rischiamo perdendoli? Alla proiezione seguirà un dibattito a cui oltre agli autori del docu-film: Filippo Bellantoni giornalista e regista, Elena Tioli, giornalista, Francesca Della Giovampaola, giornalista Simone Cannone, videomaker Lorenzo Ci, regista e attivista per l’ambiente Parteciperanno anche esperti, giornalisti e scienziati.

LEGNO VIVO: XILELLA, OLTRE IL BATTERIO (Italia, 75′) – Un film di Filippo Bellantoni

Versione italiana

Cinema Odeon Firenze