AMARANTO - Alla presenza delle registe Manuela Cannone ed Emanuela Moroni e dell'ostetrica Verena Schmid
Quando: Back to Calendar 11 giugno 2019 @ 21:00

Premiato all’ultima edizione del RIFF – Rome Independent Film Festival, il film è ispirato dalle migliaia di persone che si impegnano a fare la differenza, con piccoli e grandi gesti quotidiani. Nell’intro del film le testimonianze di alcuni tra i filosofi e attivisti più importanti del mondo: Serge Latouche, Helena Norbert-Hodge, Franco Arminio, John D.Liu, Starhawk, Pandora Thomas e Alberto Ruz Buenfil. Verena Schmid, ostetrica promotrice del parto naturale, Franco Lorenzoni, maestro elementare e promotore della sperimentazione educativa, Etain Addey, contadina, scrittrice ed esponente del bioregionalismo, Alida Nepa, referente del cohousing San Giorgio di Ferrara e Saviana Parodi, biologa e permacultrice: cinque protagonisti che raccontano le proprie scelte di vita consapevoli e non convenzionali, mossi dalla volontà di contribuire attivamente al bene comune. Diventano così simbolo di una nuova resistenza possibile nei confronti di un sistema politico ed economico, che non sembra contemplare alternative.

AMARANTO (Italia, 80′) – Un film di Manuela Cannone ed Emanuela Moroni

Versione italiana

Cinema Odeon Firenze