Eventi Speciali
L'ODEON E' IL PRIMO CINEMA D'ITALIA 100% GREEN!

Dal 1° Febbraio il Cinema Odeon di Firenze è la prima sala cinematografica d’Italia che ha azzerato completamente le emissioni di C02 nell’atmosfera, relative al consumo di energia elettrica e gas.

L’Odeon è stato uno dei primi cinema-teatro d’Italia e resta probabilmente uno dei più belli. Fu realizzato all’interno di un importante palazzo rinascimentali della città: il Palazzo dello Strozzino. Fu edificato per volere di Palla Strozzi verso il 1462, su disegno di Filippo Brunelleschi, ma con il sicuro intervento di Michelozzo. Nell’Ottocento, a seguito dei cambiamenti urbanistici dovuti a Firenze Capitale e su suggerimento della grande Eleonora Duse, si decise di realizzare una grande ed elegante sala cinematografica e il progetto fu affidato a Marcello Piacentini, L’inaugurazione nel dicembre 1922 rivelò uno spazio di raffinata eleganza e funzionalità, in stile art decò che ancora oggi conserva tutti gli arredi originali.

Come strutture simili (negozi, ristoranti, cinema, teatri, ecc.) per i costi energetici dovuti al suo riscaldamento, ogni anno ha emesso circa 100 tonnellate di C02. Dal 1° Febbraio 2018 le emissioni di CO2 sono scese a zero. Questo è stato possibile grazie a un accordo tra il Cinema Odeon e Italia Rinnovabile, società fiorentina nata con lo scopo di rendere tutto lo Stivale alimentato solo da energia pulita.

«Grazie al nostro intervento l’Odeon adesso consuma solo l’energia pulita prodotta da impianti idroelettrici. L’accordo stretto direttamente con il produttore poi non solo porterà a zero le emissioni, ma permetterà pure un piccolo risparmio economico. Anche i consumi di gas metano adesso sono CO2Freee, ovvero le emissioni di CO2 dell’Odeon vengono compensate con progetti di risparmio energetico realizzati in altre parti del mondo» – dichiara Marco Catellacci, fondatore di Italia Rinnovabile.

Il fattore che rende ancora più straordinario l’evento è che l’azzeramento delle emissioni è stato ottenuto senza alcun investimento e senza modificare gli impianti esistenti. Il Cinema Teatro Odeon potrebbe presto diventare il primo di una lunga serie di attività economiche che scelgono di rispettare l’ambiente.

«Nella nostra programmazione è ormai da molti anni che presentiamo film e documentari sui cambiamenti climatici e le loro conseguenze sulla nostra vita. In seguito alla recente proiezione del film di Al Gore “Una Scomoda Verità 2”, in cui l’ex vicepresidente americano ormai paladino della lotta ai cambiamenti climatici chiede espressamente a tutti noi di fare tutto quello che possiamo per non danneggiare ulteriormente il clima, abbiamo deciso di fare la nostra parte. Adesso tocca agli altri fare altrettanto» – dichiara Gloria Germani, direttrice del Cinema Odeon.