Eventi Speciali
MARCH 23: DAWSON CITY FROZEN TIME

ACQUISTA QUI IL TUO BIGLIETTO

Giovedì 23 Marzo ore 21 Odeon Firenze e Cineteca di Bologna presentano il film DAWSON CITY, alla presenza del regista Bill Morrison. 

Il film mette insieme la curiosa storia vera della collezione di circa 500 film risalenti agli anni ’10 del Novecento, ritenuti persi per più di cinquant’anni fino a quando furono ritrovati sepolti in una piscina sub-artica dello Yucon. Usando questi film, insieme a interviste e servizi giornalistici, fusi con l’enigmatica colonna sonora originale di Alex Somers, il film ritrae con destrezza la storia singolare di una città canadese della corsa all’oro, documentando il ciclo vitale di una peculiare collezione di film con il suo esilio, la sepoltura, la riscoperta e il salvataggio. Grazie a quella collezione racconta come il campo di caccia di una popolazione nativa fu trasformato e rimosso.

“La storia della collezione di film di Dawson City è una storia che fonde molte contraddizioni tipiche del XX secolo” – ha dichiarato il regista – E’ una storia piena di ironia amara in cui la promessa di qualcosa porta con sé il proprio contrario . E’ una storia raccontata usando, per quanto è stato possibile, gli stessi film della collezione. E’ allo stesso tempo un cinema di mitologia e una mitizzazione del cinema. Oro e argento, che sono legati, si susseguono l’un l’altro per sempre, guidando la narrazione in un capitolo unico della civiltà umana”.

Bill Morrison usa il found footage per montare una “travolgente ballata sugli anni della corsa all’oro, fatta di newsreel, comiche e melodrammi; il suo discorso stabilisce un parallelo tra gli anni pionieristici del cinema e l’insediamento americano nella sua più remota frontiera” (Sophie Mayer). Presentato a Venezia, dove ha suscitato stupore ed emozione, il film di Morrison reca il valore aggiunto della sua storia: come se le persone sullo schermo si fossero appena svegliate da un lungo sonno nel ghiaccio, fantasmi convocati a narrare la propria lontana avventura, parte della storia americana del Ventesimo secolo.

Controparte musicale di questo autentico poema visivo è la colonna sonora dell’astro nascente Alex Somers, collaboratore in pianta stabile della band inglese Sigur Ròs e di recente autore delle musiche di “Captain Fantastic”.

Bill Morrison (1965) è un regista e un artista che abita a New York. I suoi film spesso uniscono materiale d’archivio con musica contemporanea e sono stati proiettati in teatri, cinema, musei, gallerie e sale da concerto in tutto il mondo. Morrison ha collaborato con alcuni dei più influenti musicisti e compositori del nostro tempo.

DAWSON CITY: FROZEN TIME (USA, 120′) – Un film di Bill Morrison

Versione originale con sottotitoli in italiano

Biglietto: euro 8

Cinema Odeon Firenze