Archivio News
OCTOBER '18 - JANUARY '19: ONE WORLD UNIVERSITY

Guarda qui il video della prima conferenza TANTRISMO E ILLUMINAZIONE

Scarica qui la brochure con il programma completo

Dal 10 Ottobre 2018 al 23 Gennaio 2019 arriva la prima parte del nuovo ciclo di One World University: incontri tra Oriente e Occidente, diretti da Gloria Germani e in collaborazione con One World University – Kerala India. Assistiamo oggi al dominio globale della modernità occidentale sorta verso la fine del Settecento – ma anche a una terribile crisi ecologica, economica ed esistenziale insieme. Una serie di incontri e conferenze, seguiti da film, per aprire un dialogo e un confronto con idee e saperi orientali.

  • I INCONTRO: Illuminazione e Tantrismo – Mercoledì 10 Ottobre ore 18.30

con Diego Manzi (studioso di mitologia indiana e Tantrismo) e Purnananda Zanoni (studioso di lingua e filosofia sanscrita)

“Tantra” significa letteralmente “telaio” e “continuità, flusso ininterrotto”. L’essenza della realtà è vista nell’istante vibrazionale (che richiama molto il concetto di Entaglement scoperto oggi dalla Fisica Quantistica) e le pratiche che vi conducono consentono oggi di raggiungere l’Illuminazione.

Film ore 21 – Krishnamurti: la sfida del Cambiamento (USA, 80′) – diretto da Michael Mendizza – Versione originale con sottotitoli in italiano

Attraverso rari filmati e documenti d’archivio, il film racconta la straordinaria vita e il pensiero di J. Krishnamurti. Riconosciuto dalla Società Teosofica come il nuovo Cristo, egli si rifiutò di incarnare questo ruolo. Il suo insegnamento insiste, tra le altre cose, sul fatto che “la Verità è una strada senza sentieri”. Amico tra gli altri del fisico David Bohm, contribuì a costruire un “ponte” tra il cosiddetto misticismo e la scienza: si parla in proposito di “misticismo quantico” .

  • II INCONTRO: 150 anni dalla nascita del Mahatma Gandhi – Lunedì 12 Novembre ore 18.30

con Radha Batt (attivista gandhiana – Gandhi Peace Foundation) e Rocco Altieri (Presidente del Centro Gandhi e direttore dei Quaderni di Satyagraha)

Forse è giunta l’ora di considerare Gandhi e il suo swaraj come un modello di sviluppo economico. Non solo Gandhi ma anche Buddha e gli altri dovrebbero essere liberati dalla nicchia spirituale in cui sono stati confinati. Dovrebbero tornare a servire ed ispirare come modelli di vita collettiva, sociale ed economica.

Film ore 21 – The Making of the Mahatma (India, 150′) – diretto da Shyam Benegal – Versione originale con sottotitoli in italiano

Mohandas Karamchand Gandhi, giovane avvocato specializzato in Inghilterra, che esercita la sua professione a Rajkot,in India, è invitato da un’azienda indiana in Sud Africa a occuparsi di una causa legale. Il film racconta la storia della formazione di Gandhi, ovvero la vicenda di un uomo di ha affrontato le leggi inglesi discriminanti e ha costruito una nuova arma per lottare: la Forza della verità, usando la non violenza, la divinità e la dignità dell’uomo.

  • III INCONTRO: Il velo di Maya – Verità e Illusione tra Oriente e OccidenteVenerdì 6 Dicembre ore 18.30

con Giuseppe Cognetti (Filosofia Interculturale all’Università di Siena) e Loris Falconi (Conselor filosofico)

E’ possibile distingure il vero dai sogni ad accedere ad una conoscenza scevra da illusioni? Può il pensiero sgombrare la mente dai fantasmi e dalle apparenze e giungere a una visione nitida delle cose? Interrogarsi sulla Verità mette in gioco noi stessi, facendoci percepire le nostre possibilità e i nostri limiti.

Film ore 21 – Monk With A Camera (USA/India, 90′) diretto da Tina Mascara e Guido Santi – Versione originale con sottotitoli in italiano

La vita di Nicholas Vreeland che ha lasciato i privilegi del jet-set e di una vita internazionale da fotografo di successo (era nipote di Diane, celebre direttrice di Vogue), per diventare un monaco buddista. Chiamato dal Dalai Lama, Vreeland è stato il primo abate occidentale a dirigere un monastero buddista, quello di Rato Dratsang in India. Il film mostra l’autenticità, la pace e la profonda felicità nel qui e ora raggiunta da Richy.

IV INCONTRO: L’unione tra Mente e Materia: gli sviluppi del sapere tra neuroscienze e Buddhismo Mercoledì 23 Gennaio ore 18.30

con Maria Angela Falà (presidente della Fondazione Maitreya, già presidente UBI), Giorgio Raspa (Presidente UBI) e Diego Infante (scrittore)

Anticipato dalla visita a Firenze di S.S. il Dalai Lama nel settembre 2017, affrontiamo il tema dell’unione mente e materia e dell’incontro tra le moderne scoperte delle neuroscienze e le antiche conoscenze del buddismo o del pensiero indiano. Da queste convergenze o “Ragioni del Buddha” scaturiscono orizzonti molto importanti, da non confondere con la Robotica.

Film ore 21 – Monte Grande: What is Life? (Svizzera, 80′) – Versione originale con sottotitoli in italiano

Com’è possibile che il corpo e la mente esistano come un tutt’uno? Il neurobiologo cileno Francisco Varela ha dedicato tutta la sua vita a rispondere a questa domanda. Il film illustra il pensiero del neurobiologo che ha dedicato tuta la vita a rispondere a questa domanda. Il film include riflessioni tra cui Sua Santità il XIV Dalai Lama, Heinz von Foerster (il padre della cibernetica), Jean-Pierre Dupuy e Humberto Maturana.

Biglietto conferenza + film: euro 10 (ridotto euro 7 per abbonati Odeon e convezioni)

Apericena indiano alle ore 20: euro 10 (facoltativo e su prenotazione obbligatoria entro le ore 13 del giorno dell’evento, scrivendo una mail a: direzione@odeonfirenze.com oppure chiamando allo 055-295051, oppure dopo le ore 16 allo 055-214068).

Cinema Odeon Firenze